Risoluzione Energetica in Spettrometria Gamma

fwhm

L’assorbimento del raggio gamma all’interno del cristallo di scintillazione e la conseguente produzione di foto-elettroni all’interno del PMT sono processi essenzialmente casuali, così la distribuzione statistica di Poisson e la gaussiana possono essere applicate per spiegare l’allargamento delle linee.

La risoluzione energetica viene misurata come la larghezza a metà altezza (FWHM) del corrispondente picco. In prima approssimazione l’ampiezza del picco di raggi gamma (FWHM) è 2.35σ, dove σ è la deviazione standard della distribuzione gaussiana relativo alle fluttuazioni statistiche del numero di foto-elettroni, Ne, che sono raccolti dal fotocatodo del fototubo.

Dalla distribuzione gaussiana abbiamo:

σ = √Ne
FWHM = 2.35√Ne

Il numero dei foto-elettroni Ne è proporzionale alla energia gamma: , quindi abbiamo per la risoluzione energetica R :

R = FWHM / Eγ = k√Eγ / Eγ = k / √Eγ

Quindi la risoluzione energetica risulta essere inversamente proporzionale alla radice quadrata dell’energia del picco gamma. La risoluzione migliora all’aumentare dell’energia dei raggi gamma.

Per i cristalli di scintillazione NaI(Tl) la risoluzione energetica è circa dal 5% al 10%, ma può essere migliorata con un algoritmo software che può parzialmente compensare l’allargamento del picco dovuto al cristallo, come il software Theremino MCA

spectraFWHM
Spettri Gamma del Cs 137 con e senza compensazione software

Se ti è piaciuto questo articolo puoi condividerlo sui “social” Facebook, Twitter o LinkedIn con i pulsanti presenti sotto. In questo modo ci puoi aiutare ! Grazie !

Donazioni

Se vuoi contribuire allo sviluppo di questo sito ed allo sviluppo di nuove attività sperimentali puoi fare una donazione, Grazie !

Check Also

Spettroscopia di Risonanza Elettronica di Spin

Abstract: in questo post andiamo a descrivere le misurazione effettuate con il nostro apparato ESR "homebuilt" su alcuni composti organici paramagnetici (in particolare radicali liberi stabili) noti per la loro forte risposta alla risonanza elettronica di spin.