Home / Italian Posts (page 14)

Italian Posts

Risoluzione Energetica in Spettrometria Gamma

L’assorbimento del raggio gamma all’interno del cristallo di scintillazione e la conseguente produzione di foto-elettroni all’interno del PMT sono processi essenzialmente casuali, così la distribuzione statistica di Poisson e la gaussiana possono essere applicate per spiegare l’allargamento delle linee.

Read More »

Trizio

Il Trizio, (simbolo T o 3H, noto anche come idrogeno-3) è un isotopo radioattivo dell’idrogeno. Il nucleo di trizio (talvolta chiamato triton) contiene un protone e due neutroni, mentre il nucleo di protium (di gran lunga il più abbondante isotopo dell’idrogeno) contiene un protone e nessun neutrone. In natura il …

Read More »

Compton Scattering

La diffusione compton (compton scattering) è la diffusione anelastica di un fotone da parte di una particella carica , di solito un elettrone. Essa si traduce in una diminuzione dell’energia (aumento in lunghezza d’onda) del fotone (che può essere un fotone X o gamma), chiamato effetto Compton. Una parte dell’energia …

Read More »

Spettrometria Gamma del Torio

Il torio è un elemento chimico con simbolo Th e numero atomico 90. E’ un metallo radioattivo della serie degli attinidi, il torio è uno dei soli tre elementi radioattivi presenti ancora in quantità significative in natura come elemento primordiale (gli altri due sono il bismuto e l’uranio).

Read More »

Spettrometria Gamma dell’Uranio

L’Uranio è un elemento chimico con simbolo U e numero atomico 92. È un metallo bianco-argenteo nella serie degli attinidi della tavola periodica. Un atomo di uranio ha 92 protoni e 92 elettroni, di cui 6 elettroni di valenza. L’uranio è debolmente radioattivo, perché tutti i suoi isotopi sono instabili …

Read More »

Spettrometria Gamma DIY

La spettrometria gamma è lo studio quantitativo degli spettri di energia di fonti di raggi gamma, utilizzata in campi come l’industria nucleare, le indagini geochimiche ed in astrofisica. La maggior parte delle sorgenti radioattive producono raggi gamma, che sono di svariate energie ed intensità. Quando queste emissioni vengono rilevate ed …

Read More »

Rilevatore a Scintillazione di Muoni Cosmici

Il rilevatore di muoni che si vuole realizzare è basato su di un cristallo plastico scintillatore accoppiato ad un fotomoltiplicatore. Questo strumento completa il rilevatore a coincidenza descritto nel post : Raggi Cosmici e Rivelatore a Coincidenza.

Read More »

Raggi Cosmici e Rivelatore a Coincidenza

I raggi cosmici sono particelle energetiche provenienti dallo spazio esterno, alle quali è esposta la Terra e qualunque altro corpo celeste, nonché i satelliti e gli astronauti in orbita spaziale. La loro natura è molto varia (l’energia cinetica delle particelle dei raggi cosmici è distribuita su quattordici ordini di grandezza), così come varia è la loro origine: il Sole, le altre stelle, fenomeni energetici …

Read More »

Studio dell’Effetto Fotoelettrico

In fisica dello stato solido l’effetto fotoelettrico è il fenomeno fisico caratterizzato dall’emissione di elettroni da una superficie, solitamente metallica, quando questa viene colpita da una radiazione elettromagnetica, ossia da fotoni aventi una certa lunghezza d’onda.

Read More »

Fluorimetria di Olii Alimentari

Gli olii alimentari (olio d’oliva, olio di semi) presentano interessanti proprietà ottiche (assorbimento, fluorescenza) dovute al contenuto di composti otticamente attivi, come la clorofilla, il betacarotene e altri. Queste proprietà possono essere utilizzate per riconoscere e caratterizzare i vari tipi di olio.

Read More »

Misura della Costante di Planck

  La costante di Planck, anche detta quanto d’azione e indicata con h, è una costante fisica che rappresenta la quantità d’azione elementare, determinando che le grandezze fisiche fondamentali non evolvano in modo continuo, ma siano quantizzate, cioè possano assumere solo valori multipli di tale costante.

Read More »