Home / 2019 (page 2)

Yearly Archives: 2019

PicoAmmeter

Measurement of very small Currents To measure the intensity of an electric current it is necessary to insert an ammeter in series with the circuit, so that the current measured on the ammeter is identical to the current that originally flows in the circuit under examination. Ideally, the ammeter has …

Read More »

Tracce Sismiche Geofoniche

Confronto tra Geofono e Sismometro I tre geofoni che abbiamo utilizzato per la costruzione del Sismometro a Geofono sono strumenti molto sensibili. La loro frequenza naturale (frequenza meccanica di risonanza) è di circa 4,5 Hz. A frequenze più basse di 1 Hz la risposta è molto attenuata, mentre rimane abbastanza costante …

Read More »

Geophonic Seismic Traces

Comparison between Geophone and Seismometer The three geophones we used for the construction of the Geophonic Seismometer are very sensitive instruments. Their natural frequency (mechanical resonance frequency) is about 4.5 Hz. At frequencies lower than 1 Hz the response is very attenuated, while it remains fairly constant even at higher …

Read More »

Geophonic Seismometer

Geophone In a series of previous posts we have described a horizontal pendulum seismometer: Horizontal Pendulum Seismometer Seismometer : Read-out Electronics Seismometer Traces The one described above is a seismometer with a medium-long period (about 5 sec) suitable for the detection especially of remote earthquakes (telesisms). Neighboring – and weak …

Read More »

Sismometro a Geofoni

Il Geofono In una serie di post precedenti abbiamo descritto un sismometro a pendolo orizzontale : Sismometro a Pendolo Orizzontale Sismometro : elettronica di Lettura Tracce Sismiche Quello descritto sopra è un sismometro a periodo medio – lungo (circa 5 sec.) adatto alla rilevazione soprattutto dei sismi remoti (telesismi). Terremoti …

Read More »

Seismic Traces

In this post we describe the seismic monitoring activity carried out with the PhysicsOpenLab seismometer. The tool has been described in the posts : Horizontal Pendulum Seismometer, Seismometer : Read-out Electronics. The geographic position of our seismic station has the following data : Latitude : 46° 04′ 01” N (46.067 …

Read More »

Tracce Sismiche

In questo post descriviamo l’attività di monitoraggio sismico realizzata con il sismometro di PhysicsOpenLab. Lo strumento è stato descritto nei post : Sismometro a Pendolo Orizzontale, Sismometro : elettronica di Lettura. La posizione geografica della nostra stazione sismica ha i seguenti dati : Latitudine : 46° 04′ 01” N (46.067 …

Read More »

Sismometro : Elettronica di Lettura

Sensore LVDT Il sensore di posizione del sismometro è un trasduttore del tipo LVDT (trasduttore di spostamento induttivo). Questo trasduttore è un dispositivo elettrico che permette la misura di uno spostamento lineare. Il trasduttore è realizzato solitamente mediante un tubo composto da tre avvolgimenti disposti con assi paralleli e con all’interno un …

Read More »

Seismometer : Read-out Electronics

LVDT Sensor The seismometer position sensor is an LVDT type transducer (inductive displacement transducer). This transducer is an electrical device that allows the measurement of a linear displacement. The transducer is usually made of a tube with three windings arranged with parallel axes and with a mobile ferromagnetic cylindrical core …

Read More »

Sismometro a Pendolo Orizzontale

Introduzione Il sismometro è uno strumento affascinante che ci permette di studiare “da vicino” la geofisica della crosta terrestre. Come sappiamo la crosta terrestre è soggetta a terremoti (sismi) che non sono altro che vibrazioni degli strati di roccia che costituiscono la litosfera, prodotti da movimenti interni che si verificano …

Read More »

Horizontal Pendulum Seismometer

Introduction The seismometer is a fascinating tool that allows us to “closely” study the geophysics of the earth’s crust. As we know, the earth’s crust is subject to earthquakes which are nothing but vibrations of the rock layers that make up the lithosphere, produced by internal movements that occur underground. …

Read More »

Amplificatore Lock-in

Introduzione Un lock-in amplifier (conosciuto anche come phase-sensitive detector) è un tipo di amplificatore che può estrarre un segnale con una portante conosciuta da un ambiente estremamente rumoroso. È essenzialmente un analog multiplier seguito da un filtro passa basso. I lock-in amplifier convertono quindi il segnale ad alta frequenza in una componente DC o comunque a frequenza molto bassa. I lock-in …

Read More »

Lock-in Amplifier

Introduction A lock-in amplifier (also known as a phase-sensitive detector) is a type of amplifier that can extract a signal with a known carrier from an extremely noisy environment. It is basically an analog multiplier followed by a low pass filter. Practically a lock-in amplifier convert the high frequency signal …

Read More »

Rotazione di Faraday

Introduzione L’effetto Faraday o rotazione di Faraday è un fenomeno magneto-ottico, cioè un’interazione tra luce e campo magnetico che avviene all’interno un mezzo. L’effetto Faraday provoca una rotazione del piano di polarizzazione della luce che è linearmente proporzionale alla componente del campo magnetico nella direzione di propagazione della radiazione luminosa. …

Read More »

Faraday Rotation

Introduction The Faraday effect or Faraday rotation is a magneto-optical phenomenon — that is, an interaction between light and a magnetic field in a medium. The Faraday effect causes a rotation of the plane of polarization which is linearly proportional to the component of the magnetic field in the direction of propagation. This effect occurs in most optically transparent dielectric materials …

Read More »